EMOTIVITÀ- definizione.

Aprile 8, 2014 in EMOTIVITÀ da admin

Capacità di provare emozioni, che può essere scarsa, normale, eccessiva a seconda del modo e dell’intensità di reazione dell’individuo ai vari stimoli che riceve, presente a diversi livelli in ogni individuo, quando risulta preponderante rispetto ad altri tratti caratteriali si parla di “personalità emotiva” caratterizzata da un eccesso di reazione agli stimoli e da fragilità psichica, con conseguente difficoltà nell’adattamento socio-ambientale.

Decisiva in questo campo nella categoria dell’intensità perché stati emotivi moderati sono generalmente tonici e salutari, mentre quelli più forti hanno conseguenze debilitanti e disgregatrici .

Fonte:Umberto Galimberti L’Espresso